top of page

Corte Costituzionale pronuncia n. 125/2023. - Commento dell’Avv. Cecilia Gargiulo


Con la pronuncia n. 125/2023 la Corte ha sottolineato l’importanza, nell’adozione della persona maggiore d’età, della trasmissione all’adottato del cognome dell’adottante, nonché della regola generale dell’anteposizione di quest’ultimo cognome, quale segno identificativo del vincolo adottivo. Tuttavia, ha ritenuto lesivo degli artt. 2 e 3 Cost. che, in considerazione degli interessi implicati, l’ordine dei cognomi non possa essere invertito dalla sentenza di adozione, quando sia l’adottando maggiore d’età sia l’adottante si siano espressi in tal senso. È, altresì vero che in molti casi trattati anteporre il cognome dell adottante rappresenta per L adottato il diritto al riconoscimento della sua identità personale , soprattutto in casi particolari che a volte conducono anche alla richiesta formulata di potersi riconoscere nel cognome del solo adottante.




Avv. Cecilia Gargiulo

20 visualizzazioni0 commenti

Kommentare


POST RECENTI

bottom of page